Cerca
sabato 18 maggio 2024 ..:: Home ::.. Registrazione  Login
Apertura Circolo al mercoledi

Nuovi orari di apertura del Circolo :

Mercoledi dalle 9.30 alle 12.30

Domenica: vedere locandine attività

 

Moduli d'iscrizione
Tesseramento 2023 al Circolo

Modulo per tesseramento 2024

(da compilare in ogni sua parte)

 

 

 formato .pdf

informativa sul trattamento dei dati 

(Regolamento PRIVACY UE 2016/679)

 

 

 

 

 

 

 

Leggere attentamente il regolamento

Qui sotto

Click sull'immagine o qui per aprire il .pdf

Ora Siamo Qui

 Piazza Paolo VI  4 - sala B

Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Contributi pubblici percepiti 2021

OBBLIGO DI TRASPARENZA ex Legge n. 124/2017

PUBBLICAZIONE DEI CONTRIBUTI PUBBLICI

PERCEPITI NELL’ANNO 2022

premere QUI per scaricare il documento in  PDF

---Galleria fotografica-

   Le foto del Circolo

concorso fotografico
1° Concorso fotografico 

"Nuova Sardegna"  2010

 i piu bei paesaggi della Sardegna

"COME ERAVAMO"

2° Concorso fotografico 

"Nuova Sardegna"  2011

Sardegna archeologica

 

Statuto del Circolo
---Posta e varie-------

scrivici.gif

Controlla Posta

i nostri link
Il Messagero Sardo Online

Chiara Vigo e il Bisso al Circolo
Ballos
Carnevale 2019

Torri Costiere

Domenica 16 aprile

ore 15.30 al Circolo

Le Torri d'Ogliastra di Gian Luisa Carracoi

Il Circolo Nuova Sardegna

ringrazia tutti per la compagnia e la partecipazione

alla presentazione del Libro

di Gian Luisa Carracoi

che si è tenuta al Polifunzionale Pertini  domenica 16/04.

Pubblichiamo qualche foto dell'evento !!

Biglietti per la Sardegna

Biglietti per la Sardegna 2022

 

 
"Avrei Voluto Urlare" di Pietrina Oggianu

Convocazione assemblea per il bilancio

Assemblea dei soci in seconda convocazione

E’ Convocata l’Assemblea dei soci del Circolo Nuova Sardegna, il 11/05/2024 alle ore 13.30 in prima convocazione, e alle ore 16.00 in Seconda Convocazione presso la sala B del Polifunzionale Pertini, Piazza Paolo VI, n. 3 col seguente ordine del giorno:
   1- Approvazione del Bilancio Consuntivo 2023 e del rendiconto di gestione,
   2- Approvazione del Bilancio Previsionale 2024.
   3- Varie ed eventuali.


SI RICORDA a tutti che si è ammessi a Partecipare e Votare, SE E SOLO SE, si è IN REGOLA CON LA TESSERA 2024.

 il Presidente

Accabadora di Michela Murgia, l'ultima madre
"Bei tempi" col Circolo a Pantigliate
Pasqua in Sardegna

 

 


 

 

Prossimi eventi:

06/04/2024 a Pantigliate in via Risorgimento, 15

alle ore 15.30

 

 “BEI TEMPI”. La Nuoro di 40 anni fa,

della scrittrice Pietrina Oggianu

************************************

23/04/2024 a Pantigliate in via Risorgimento, 15 

alle ore 21.00

L'ultima Madre - Accabadora

di Michela Murgia, Concerto Narrativo

con l'Associazione Culturale tra Parole e Musica

************************************


 

 

Carnevale 2024 con i BOES E MERDULES

Collegamenti:

 Per vedere il video ufficiale dei Boes e Merdules  e per il loro sito

e per video Birra ichnusa con i Boes e Merdules

 Qui sotto un interessante articolo di Sergio Portas sul Carnevale sardo

Sardegna Archeologica e la gattina di Azzara

Domenica 28 gennaio ore 15.30

MARISA SALABELLE presenta

Domenica 10 DICEMBRE 2023 dalle 15.30

Accabadora, l'ultima madre

Pietrina Oggianu: Bei tempi

Pasqua in Sardegna

GESTI, TRADIZIONI E MOMENTI DELLA PASQUA IN SARDEGNA

con Mariella Cortes

clika per visualizzare le immagini

Carnevale 2014 con i Boes e Merdules

Clicca sulla foto per scorrere le immagini

Acquisto Prodotti Sardi

Acquisto Prodotti Sardi - Acquisto Diretto
  Piattaforma Sardatellus
  con Sconti riservati ai Soci

Scarica il Manuale di utilizzo x i Soci

 
Convenzioni per i tesserati

Pubblichiamo qui tutte le convenzioni con gli sconti
riservati ai tesserati del circolo

Natale in Sardegna: tradizioni e leggende

 

Domenica 15 Dicembre al Circolo--"Natale in Sardegna" :

Tradizioni e leggende sul Natale "Sardo", con Mariella Cortes.

A seguire Giampaolo Melis e il gruppo di ballo tradizionale " A s'Andira"

. Unu Ballu tundu con la straordinaria partecipazione di

Caterina Molinari Sindaco di Peschiera Borromeo.

Al termine la presentazione del libro "El trumbè" di Ignazio Mura.

 

Prossimi appuntamenti al Circolo

INCONTRO CON FRANCESCO LEDDA

 Domenica 14 maggio 2023 ore 15.30 al Circolo:

“Le persone sono dei preziosi contenitori di informazioni. Ti aprono dei varchi da percorrere

quando il bisogno di conoscere la propria terra diviene fondamentale – precisa subito Ledda - Le interviste realizzate sono una più profonda dell’altra: in quell’attimo la persona con cui stai parlando ti sta aprendo una dimensione altra di ciò che non sai e inizia a venir fuori la microstoria dell’evento in quell’immenso flusso di lucidi ricordi. Attraverso le loro parole entri fisicamente nella loro epoca, come fosse un invito a farne parte, un invito di quelli a cui non si può rinunciare”.

Un lavoro minuzioso fatto di passione e accortezza, indirizzato al recupero di documenti, testimonianze e dati tramite archivi e luoghi che vengono visitati personalmente da Ledda, il quale attua dei veri e propri sopralluoghi attraverso un’attente ricostruzione filologica.
“Nelle pagine dei libri di storia capita che, a volte, vengano omessi degli eventi. Così se ne perde un po’ la memoria, perché mancano i riferimenti. Da qui nasce il bisogno di sapere e di colmare una lacuna che sembra breve e invece è solo la punta di un iceberg. Inizi a vedere degli episodi che rappresentano lo strumento più fedele che ci sia per la costruzione della storia di un determinato periodo”, prosegue lo storico. 
Da appassionato di rievocazione storica, gli piace andare nei luoghi e trovare i segni materiali di ciò che ha letto o sentito: oggetti e tracce materiali presenti nel territorio che aiutino nel progetto di ricostruzione. 
“Ho scelto di parlare dei tedeschi in Sardegna durante il periodo della seconda guerra mondiale, perché non vi è traccia di questo nella storiografia. È da circa 7 anni che mi documento e ricostruisco i fatti di quel periodo   soprattutto attraverso le testimonianze delle persone che hanno tanto da raccontare”, spiega Ledda.
Per mettere il proprio lavoro alla portata di tutti, ha raccolto tutto l’operato di questi anni scegliendo di presentarlo sottoforma di conferenze che vengono tenute in vari luoghi della Sardegna, anche su richiesta, le quali sono create ad hoc rispetto al posto in cui vengono esposte.
“Ho già presentato la conferenza sui tedeschi in alcune città e paesi della Sardegna. L’ideale è sempre creare dei gruppi interessati a interagire sull’argomento, perché c’è sempre la parte interattiva: ogni cosa suscita un dibattito anche animato e questo è segno di interesse e curiosità. È questo l’ottimo risultato che viene raggiunto. È un arricchimento che proviene da un sano confronto e che, allo stesso tempo, alimenta nuovi spunti nel lavoro di ricerca che è in continuo crescere di anno in anno”....

 
Sui giornali

Il Circolo Nuova Sardegna

di Peschiera Borromeo,

presenta il libro

"La fatica del pane"

di Maria Antonia Mereu

Da 7giorni giornale gratuito

del sud-est milanese

Nella giornata dedicata alle tradizioni e ai ritmi della Sardegna,

svoltasi al Polifunzionale Pertini, è stato illustrato il saggio scritto

in italiano e sardo,

su tempi e rituali della coltivazione del grano e della

panificazione nel territorio dorgalese

Quella della coltivazione del grano e della panificazione,

è una tradizione fortemente identitaria

Domenica 27 febbraio, al Centro polifunzionale Sandro Pertini di Piazza Paolo VI,

il Circolo Nuova Sardegna di Peschiera Borromeo all'interno di una giornata

dedicata alle tradizioni e ai ritmi della Sardegna, ha tenuto la presentazione

del libro "La fatica del pane", scritto dalla professoressa Maria Antonia Mereu.

Il testo, in italiano e sardo, è un'accurata trattazione delle modalità di coltivazione

del grano e dei cereali e di panificazione in Sardegna e, in particolar modo nel

territorio di Dorgali di cui l'autrice è originaria. Proprio grazie ai racconti del padre

si sviluppa una raccolta di testimonianze, consuetudini e modi di dire legati a una

concezione dilatata del tempo dove l'attesa ricopriva un ruolo fondamentale.

A presentare il libro la dottoressa Elena Bacchitta, che ha contribuito attivamente

alla pubblicazione dell'opera e  la giornalista Mariella Cortés che ne ha curato

la prefazione. Le relatrici hanno dialogato con l'autrice sulla necessità di recuperare

le radici in quello che, ora più che mai è un tempo sospeso e sull'importanza di non

far scomparire quel prezioso insieme di saperi legato alla coltivazione e alla panificazione.

Il rischio di perderlo per sempre è, purtroppo, tangibile e vicino ed è per questo

fondamentale intervenire attraverso una nuova attenzione che porti verso una nuova

valorizzazione di tutta la conoscenza connessa alla terra e alla natura.

La serata ha visto poi la partecipazione del gruppo Narami accompagnato dalle

launeddas del Maestro Bruno Loi.

Proverbi Sardi

Copyright (c) 2000-2006   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2024 by DotNetNuke Corporation